Sei un paziente timoroso??

Seguici Su:

Controllo del dolore 

Spesso ci capita di dover riconciliare il rapporto tra paziente e cure odontoiatriche. Quasi sempre ci troviamo di fronte pazienti con sentimenti di paura e di sconforto al pensiero di dover patire dolore sulla nostra poltrona.

Partendo dal presupposto che con i moderni anestetici locali il controllo del dolore durante i nostri interventi è praticamente totale, abbiamo pensato anche a come ridurre a zero il dolore da puntura da ago in modo da abbattere drasticamente la fobia da siringa sulla gengiva. In pratica, effettuando una pre-anestesia topica della gengiva con uno spray anestetico, utilizzando degli aghi ultra-sottili e trattando termicamente l’anestetico stesso, siamo talmente “leggeri” da incutere spesso il dubbio di non aver fatto ancora l’iniezione.
Con una attenta selezione di farmaci compatibili con l’anamnesi del paziente, dopo i nostri interventi in studio, somministriamo una terapia antalgica ed antiinfiammatoria che subentrerà contemporaneamente alla fine dell’effetto anestesiologico locale. Anche il dolore post-operatorio viene così brillantemente controllato.
Una segreteria telefonica sempre attiva ci permette di poter dare consigli ed intervenire tempestivamente in caso di nevralgia del trigemino conseguente a pulpite dentaria.

Controllo dell'ansia

L’ansiolisi consiste in una tecnica anestesiologica che ha lo scopo di provare una condizione di rilassamento, favorendo amnesia e controllo del dolore.

Il paziente rimane cosciente ma non avverte dolore e non ricorda l’intervento. Quello che è importante è che l’ansiolisi non implica la perdita dei riflessi protetti, cioè la capacità di mantenere la respirazione autonoma e di rispondere in modo adeguato agli stimoli fisici e ai comandi verbali.

E’ obbligatoria una visita anestesiologica pre operatoria per valutare la salute e la somministrazione farmacologica più adatta al paziente.

VUOI UN APPUNTAMENTO?